Notizie

Nuove foto aggiunte

RISTORAZIONE:
LE NOVITA D’AUTUNNO

Inizia domani la stagione che traghetta l’estate verso l’inverno ma per la ristorazione non è certo solo un periodo di passaggio. In genere è il momento dell’anno più ricco di nuove iniziative e di nuove aperture, anche se quest’anno il bilancio fra chiusure e new opening sarà sotto il segno della criticità.

Inoltre “L’autunno è uno dei periodi più belli per uno chef, ci sono tantissimi prodotti stagionali con i quali possiamo veramente divertirci a creare e sperimentare” ha dichiarato FELIX LO BASSO, chef stellato fra i più attivi e coraggiosi che proprio nelle prossime settimane aprirà il suo nuovo ristorante in zona Goldoni, dopo l’avventura di Unico in che portò a Milano una nuova stella Michelin in tempo record, e il fortunato periodo del “Felix Lo Basso Restaurant” affacciato su Piazza del Duomo e anch’esso consacrato dalla “francese”. Oggi Lo Basso conduce insieme al fratello Antonio il “Memorie di Felix Lo Basso” che omaggia della cucina e dell’accoglienza siglate Lo Basso’s Family, la loro Puglia, con il bellissimo ristorante stellato affacciato sul lungomare di Trani.

Altra importante inaugurazione settembrina è quella di ROBERTO CONTI che ritorna “alla grande” nella sua terra, la Lomellina, con l’avvio a Mortara di un ristorante gourmet con 16 camere di charme in società con l’imprenditore Elio Stangalino.
La splendida struttura si chiama “RC Resort” dalle iniziali di Conti che realizza così il suo sogno più grande, anche se il percorso di questo chef ha già inanellato parecchie soddisfazioni. Una su tutte la stella Michelin conquistata con capacità e ostinazione al Ristorante Trussardi alla Scala di Milano, dove è entrato giovanissimo come Sous Chef ed ha preso le redini della cucina nel 2014 diventando Executive.

Un giovane molto talentuoso che si sta facendo largo nel panorama italiano è il varesino GIACOMO LOVATO che da settembre è il nuovo Executive Chef del “Ristorante dell'Enoteca Regionale Lombarda di Milano”.
Al ristorante meneghino in pieno centro, è arrivata una “ventata di aria nuova” visto che Lovato ha voluto al suo fianco parte della giovane e affiatata brigata del ristorante gourmet Snowflake del boutique hotel Principe delle Nevi di Breuil-Cervinia, dove è stato Executive per quattro stagioni con al suo fianco il fidato Sous-Chef Stefano Merlin.
Giacomo Lovato iniziò a Milano un decennio fa nelle cucine, allora bistellate, di Claudio Sadler prima e di Carlo Cracco poi. Sono seguiti i sette anni trascorsi ai piedi del Cervino e ora è pronto per un “ritorno a casa” smagliante.

Dall’alto in senso orario: Felix Lo Basso – Giacomo Lovato e Roberto Conti fotografato da Giovanna Hoang.

www.facebook.com/1375047226095860/photos/a.13...